Home BioGreenItaly Rondo ecologista? Vacanze bio in masseria e mare gallipolino. Anche i musicisti...

Rondo ecologista? Vacanze bio in masseria e mare gallipolino. Anche i musicisti trap, che cantano la metropoli, amano la natura

101

Si chiama Mattia Barbieri, detto Rondo (Rondodasosa per esteso) è il fenomeno del momento nell’ambito del trap italiano (un genere musicale derivato dall’hip hop). Oggi vediamo questo personaggio musicale in versione “bio-ecologista” a Gallipoli, come amante del sano benessere. Il 29 aprile 2022, giorno del suo ventesimo compleanno, ha pubblicato il singolo Sturdy, ispirato a un ballo statunitense. I suoi video li guardano milioni di adolescenti italiani: i numeri sono da capigiro per il rapper italiano di Magenta (in provincia di Milano), che ha già alle spalle collaborazioni con importanti rapper come il britannico Central CEE e altri. Oggi la musica trap si diffonde creando “proseliti” attraverso i social, soprattutto TikTok, ma anche YouTube.

Ma non ci sono solo le anime nere di questo stile musicale, quelle fatte da baby gang, che per un momento di gloria rischiano di passare la vita in galera, c’è anche chi vive con maturità il mestiere di artista osannato dai giovani. Rondo va in masseria (“Le Dimore”) a passare una soggiorno autentico (lo vedete in foto col proprietario), immerso nella natura, tra spiagge, polmoni verdi, buon cibo e ritmi slow, perché Gallipoli è anche questo e non solo la movida sfrenata della notte in discoteca. I testi taglienti, provocatori, pieni di insulti e parolacce, le facce minacciose, le immagini delle metropoli, il ritmo incalzante e il buon trap che riesce a fare: Rondo piace ai giovani per questo. Nella vita privata, però, si definisce ecologista, si gode la natura gallipolina e sicuramente anche il buon cibo. Chissà che le tematiche del trap non riescano a virare verso i temi ecologisti perché la rivoluzione green deve cominciare dal cambiamento degli stili di vita e dai giovani.