Home BioGreenItaly L’elettrico è il presente per barche e imbarcazioni da diporto. Le innovazioni...

L’elettrico è il presente per barche e imbarcazioni da diporto. Le innovazioni Bosch trainano il settore con motori ecologici e silenziosi

777

STOCCOLMA – Il settore nautico si sta convertendo sempre più velocemente all’elettrico: il legislatore europeo e i clienti chiedono motori ecologici e silenziosi. Bosch sta puntando su imbarcazioni da diporto e barche a motore fino a 24 metri con motore elettrico, consentendo a cantieri navali, costruttori di imbarcazioni e integratori di sistemi di implementare il sistema di propulsione in modo rapido e semplice. Nel Salone Nautico di Venezia, presso lo stand Bosch, all’interno della sala Tesa 92 di San Cristoforo, sono stati svelati i nuovi motori elettrici in grado di cambiare la nautica mondiale. Nei prossimi anni, in molti Paesi del mondo entreranno in vigore nuove leggi ambientali per la navigazione interna e da diporto che incoraggeranno l’uso di sistemi di propulsione alternativi o addirittura vieteranno i motori convenzionali.

“Le nostre soluzioni consentono di soddisfare questi requisiti in modo efficiente. Inoltre, forniamo un prezioso contributo all’ulteriore riduzione delle emissioni di gas serra e dell’impatto acustico nel settore marino – spiega al telefono Philipp Kurek, responsabile delle soluzioni Off-Highway per la nautica di Bosch Engineering – Il sistema completo di Bosch per l’elettrificazione delle imbarcazioni è costituito da un motore elettrico con riduttore opzionale, un inverter con DC/DC converter integrato e una centralina di controllo. Quest’ultima è il cuore del sistema e include l’hardware e una piattaforma software scalabile che consente al sistema di adattarsi all’applicazione. Il design del motore sincrono a magneti permanenti da 400 V garantisce un’elevata densità di potenza e un’ottima efficienza. Il motore è disponibile in due varianti di potenza, 90 e 140 kW. Grazie alle dimensioni compatte, è possibile integrare entrambe le varianti in vani motore ristretti, facilitando così l’adattamento in mezzi già esistenti. Il comportamento dinamico del propulsore elettrico garantisce il massimo divertimento alla guida di barche e imbarcazioni da diporto. Anche l’inverter è compatto e facile da installare. Il peso complessivo ridotto dei componenti Bosch contribuisce ad aumentare l’autonomia massima dell’imbarcazione”.

Tutti i componenti del sistema di propulsione elettrica offrono elevato rendimento, affidabilità e resistenza, poiché basati su tecnologie già collaudate con successo da Bosch nel settore delle auto, dei veicoli commerciali e in altre applicazioni, come le macchine edili. Il sistema di propulsione fornito da Bosch offre anche una grande flessibilità, in quanto i clienti possono scegliere di utilizzarlo come pacchetto completo personalizzato oppure integrare semplicemente i singoli componenti all’interno del proprio sistema. Su richiesta, Bosch Engineering supporta i clienti nella fase di integrazione nell’imbarcazione e nell’applicazione del sistema in base alle specifiche condizioni di utilizzo. All’inizio dell’anno, il sistema di propulsione elettrica di Bosch è entrato in produzione in serie presso un cliente pilota. Il sistema a propulsione elettrica affronta i mari con l’imbarcazione X Shore 1, equipaggiata con il più grande motore Bosch sul mercato per imbarcazioni da diporto, oltre che con l’inverter e il riduttore sviluppato e prodotto da Bosch Rexroth. Questi componenti offrono potenza, silenziosità, affidabilità e compattezza, il tutto perfettamente in linea con la visione di X Shore di immettere sul mercato barche elettriche ad alte prestazioni. La svolta della nautica sostenibile è ormai realtà.