Home BioGreenItaly I vantaggi del cibo bio. Sana 2022, il grande palcoscenico del biologico...

I vantaggi del cibo bio. Sana 2022, il grande palcoscenico del biologico e del naturale torna a settembre a Bologna

84
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

BOLOGNA – Le coltivazioni biologiche avanzano in Italia: per produrle ci si avvale di metodi agricoli mirati alla salvaguardia della natura, dell’ambiente e degli attori che vi operano. I regolamenti comunitari per ottenere la “patente” di cibo “bio” sono chiari: è vietato l’utilizzo di pesticidi, fertilizzanti chimici sintetizzati ed erbicidi. Analogamente all’agricoltura anche gli allevamenti biologici prevedono il divieto  di utilizzo degli antibiotici e farmaci vari destinati agli animali, i quali, vengono allevati in modo sano e rispettando il loro benessere (per esempio gli animali non sono in gabbia ma vivono all’aperto e vengono nutriti con mangimi naturali). Oggi un gran numero di consumatori pretende che certi veleni non arrivino sulle loro tavole: si tratta di tutela della salute.

SANA, L’EVENTO TRA I PIÙ IMPORTANTI DEL SETTORE BIOLOGICO 

La comunità che ha scoperto la rivoluzione del bio e del naturale si dà appuntamento a SANA 2022, punto d’incontro strategico per produttori, distributori, buyer nazionali e internazionali, istituzioni e organismi di controllo. Si parte nel quartiere fieristico di Bologna, dall’8 all’11 settembre 2022. Sana è un punto di riferimento dal lontano 1988: oggi è alla 34° edizione. Questo appuntamento settembrino si è consolidato anno dopo anno come l’appuntamento imprescindibile per presentare e scoprire le novità di settore, sviluppare nuove relazioni commerciali, analizzare i trend di mercato e tracciare le linee future di tutto ciò che appartiene al mondo del biologico, del naturale e del sostenibile.